Composizione e regolamento

In data 20 febbraio 2019 si è costituito ed insediato, presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Ascoli Piceno, il Comitato per le Pari Opportunità (di seguito denominato CPO).

Il C.P.O. di Ascoli Piceno è così composto:

  • Viviana Fazzini (Presidente)
  • Alessandro Carnicelli (Segretario)
  • Alisia Laudadio
  • Cristina Lanari
  • Isabella Barbieri
  • Raffella Cardola (Componente COA)
  • Micaela Girardi (Componente COA)

 

Lo scopo principale del C.P.O. è quello di promuovere e diffondere la cultura delle parità nel rispetto dell’uguaglianza di genere, prevenendo e contrastando le disparità di trattamento ed i comportamenti discriminatori anche nello svolgimento della professione forense.

Il C.P.O. si impegna a raggiungere tale obiettivo mediante:

  • Iniziative e confronti tra tutti gli Iscritti;
  • Elaborazione e proposizione di un protocollo per le buone prassi forensi in tema di parità e non discriminazione;
  • Adozione di iniziative in grado di rafforzare l’impegno di tutti i Colleghi per l’attuazione della parità di genere e del più generale principio di non discriminazione anche mediante l’istituzione di un premio annuale “ Non più discriminazione tra Colleghi”;
  • Rimozione di qualsivoglia comportamento discriminatorio;
  • Analisi e monitoraggio della situazione di tutti i Colleghi, Praticanti, Patrocinatori e Giovani Colleghi;
  • Creazione di effettive condizioni di pari opportunità per tutti anche nell’accesso e nella crescita dell’attività professionale;
  • Promozione di eventi;
  • Diffusione tramite sito del Consiglio dell’Ordine di Ascoli Piceno (sezione Comitato Pari Opportunità) delle informazioni sulle iniziative intraprese e quelle proposte dagli altri Comitati sia a livello regionale che nazionale;
  • Apertura sportello ascolto orientamento legale per le vittime di violenza di qualsiasi natura e genere ove tutti i Colleghi volontari avvocati forniscono informazioni utili alla tutela dei diritti di tutti i soggetti che abbiano subito violenza;
  • Stanza dedicata per Colleghi/e o  utenti esterni per le necessità di minori a loro seguito;
  • Acquisto di una Cassetta Postale per il Comitato al fine di poter eventualmente essere contattati in forma anonima per qualsivoglia esigenza;
  • Convenzioni per Colleghi/e con figli minori fino ad anni 14 con campi estivi, asilo nido infantile ed altre attività per il periodo coincidente con le festività e con l’interruzione del periodo scolastico

A tale proposito siete Tutti invitati a rappresentare al C.P.O. tramite indirizzo mail, alla casella dedicata che verrà pubblicata presso il sito dell’Ordine, eventuali problematiche che abbiano costituito un ostacolo alla concreta attuazione e/o applicazione dei principi di pari opportunità nell’esercizio della professione Forense con l’obiettivo di poter intraprendere le opportune iniziative a salvaguardia della parità di genere.

Alla presente è collegato un questionario, che gentilmente chiediamo di compilare e che per la cui risposta è garantito l’anonimato.

Il C.P.O. Vi ringrazia anticipatamente e resta a Vs disposizione.

La Presidente: Avv. Viviana Fazzini