Si allega la nota del Presidente del Tribunale con la quale si richiama gli avvocati che assistono le parti nei giudizi di separazione/divorzio a depositare sempre e comunque l'ESTRATTO DELL'ATTO DI MATRIMONIO.

La Segreteria

 

Allegati:
Scarica questo file (missiva_presidente.pdf)missiva_presidente.pdf[ ]15 Kb

Cari Colleghi,


come ben sapete, tra le funzioni affidate al COA si annovera, inevitabilmente, anche quella di esigere il pagamento delle quote di iscrizione.

E’ mio dovere, dunque, rammentare a tutti Voi che lo scorso 30 settembre è scaduto il termine ultimo per il pagamento della quota di iscrizione all’Ordine; è noto che, pagando una piccola mora, Il contributo dovuto, ai sensi dell’art. 7 del D.Lgs. Lgt. n. 382/44, si configura come una prestazione connessa alla pura iscrizione all’Albo, rispetto al quale il dato dell’effettivo svolgimento della professione rimane indifferente.

L’art. 29, c. 6°, della L. 247/2012, inoltre, prevede che coloro che non versano nei termini stabiliti il contributo annuale sono sospesi con provvedimento non avente natura disciplinare, previa contestazione dell’addebito e loro personale convocazione; la sospensione è revocata allorquando si sia provveduto al pagamento.

Secondo quanto chiarito dalle Sezioni Unite della Cassazione, detto provvedimento è dotato di efficacia immediata e priva l’avvocato che ne venga colpito, fin dal momento della sua adozione, del diritto di esercitare la professione.

La particolare severità della sanzione, peraltro, è confermata dal fatto che, l’eventuale impugnazione non priva il provvedimento della sua immediata esecutorietà.

Trascrivo, qui di seguito, la massima della sentenza n. 9491 resa dalla Cassazione a Sezioni Unite il 19.05.94 n. 9491: In tema di sanzioni disciplinari a carico di avvocati, il provvedimento di sospensione a tempo indeterminato all'esercizio della professione, adottato "ex legibus" L. n. 536 del 1949 e L. n. 576 del 1980 e dotato di efficacia immediata, e priva, fin dal momento della sua adozione, l'avvocato che ne venga colpito, del diritto di esercitare la professione, senza che, con riferimento ad esso, possa ritenersi realizzabile l'effetto sospensivo - correlato all'impugnazione dinanzi al Consiglio nazionale forense - previsto, per i provvedimenti applicativi di altre e diverse sanzioni disciplinari, dall'art. 50 comma sesto del R.D.L. n. 1578 del 1933. Da ciò consegue l'illegittimità di un'eventuale reclamo proposto in proprio, dinanzi al Consiglio nazionale forense, dall'avvocato sospeso, avverso il provvedimento disciplinare adottato dal locale Consiglio dell'Ordine.

in senso conforme, si esprime il Consiglio Nazionale Forense (CNF), con decisioni del 29 dicembre 2015 n. 227 e del 23 luglio 2015 n. 124, in www.codicedeontologico-cnf.it.

Per evitare, perciò, spiacevoli ed imbarazzanti decisioni che – per dovere di ufficio – il Consiglio si vedrebbe costretto ad assumere, rivolgo un caloroso invito al pagamento dell’annualità corrente e, se del caso,  di quelle precedenti, ove ancora non fossero state onorate.

Vi ringrazio per l’attenzione e Vi saluto molto cordialmente.

Ascoli Piceno, 17/11/2017

 

                                                                                      Il Presidente

                                                                          Avv. Tommaso Pietropaolo

Si pubblica il ruolo di udienza delle ESECUZIONI IMMOBILIARI - Giudice Dr.ssa Di Valerio - udienza del giorno 24.11.2017.

Cari Colleghi,

segnalo che la Cassa Forense, il giorno 15 novembre scorso, ha pubblicato i seguenti bandi:

-          Bando n. 3/2017 per l’assegnazione di contributi per iscritti con figli nati/adottati/affidati nell’anno 2017;

-          Bando n. 9/2017 per l’assegnazione di contributi per l’acquisto di nuovi strumenti informatici per lo studio legale;

-          Bando n. 10/2017 per l’erogazione di borse di studio per l’acquisizione di specifiche competenze professionali.

Per i tre bandi è previsto che la domanda di partecipazione debba essere trasmessa esclusivamente on-line, con termine di scadenza per l’invio fissato al 16/01/2018.

Cordiali saluti.

                                                    Il Presidente

                                         Avv. Tommaso Pietropaolo

Si pubblica il ruolo di udienza delle ESECUZIONI MOBILIARI - Giudice Dr.ssa Mariani - udienza del giorno 22.11.2017.

Cassa Forense informa che il proprio sito internet si è arricchito di una nuova sezione, denominata CFLAB EUROPA, un osservatorio sui temi europei ed in particolare sulle diverse forme di finanziamento, da parte delle istituzioni dell'Unione, dell'attività dei professionisti.

Il portale è suddiviso in 5 sezioni:

-        Bandi europei, che presenta tutti i bandi europei suddivisi per regione;

-        Newsletter AdePP, riservata agli iscritti alla Cassa;

-        Guide informative;

-        Normativa, con tutti i riferimenti normativi in tema di finanziamenti europei;

-        FAQ.

Al portale si accede tramite la voce "EUROPA" del menù di navigazione del sito di Cassa Forense.

Fonte: http://www.cassaforense.it

Si avvisa che l'udienza del G.O.P. - Dr.ssa Tiziana D'Ecclesia - del prossimo 17.11.2017 inizierà alle ore 12:00.

Si comunica che, sul sito istituzionale (www.inps.it) nella sezione “Avvisi, bandi e fatturazione”, sono stati pubblicati i bandi regionali e quello riferito ai posti disponibili presso il Coordinamento Generale legale, per l’ammissione alla pratica forense presso l’Avvocatura dell’INPS.

La domanda di ammissione dovrà essere presentata esclusivamente in via telematica, utilizzando l’apposito form presente sul sito internet dell’Istituto, dalle ore 12,00 del 10 novembre 2017 fino alle ore 14,00 dell’11 dicembre 2017.  Saranno escluse le domande presentate con modalità diverse da quella sopra indicata (quali, ad esempio, invio con raccomandata con ricevuta di ritorno o consegna a mano presso le sedi dell’Istituto). Si precisa che la domanda dovrà essere presentata per uno soltanto degli Uffici Legali dell’Inps citati nell’art. 1 dei bandi. Alla stessa dovrà essere allegato, a pena di irricevibilità, un curriculum vitae redatto nel formato europeo (in pdf).

Si allega, per la diffusione, il bando della Regione Marche che prevede un posto presso l’Ufficio Legale di Fermo.

Alessandro Tombolini

Direttore regionale

Allegati:
Scarica questo file (Bando_praticanti_Marche.pdf)Bando_praticanti_Marche.pdf[ ]141 Kb

Nell’ambito del corso per l’abilitazione alla difesa d’ufficio, organizzato dal Coordinamento delle Camere Penali Marchigiane, il 17.11.2017 si terrà, presso l’Auditorium del Polo Culturale Sant’Agostino alle ore 15:30, la lezione sul tema “Le misure di prevenzione nel codice antimafia” così come modificate dalla L. 116/17 con gli interventi della Dott.ssa Elisabetta Melotti (Procuratore Capo della Procura della Repubblica di Rimini) e dell’Avv. Paolo Giustozzi (Foro di Macerata, Consigliere Giunta U.C.P.I.).

La partecipazione, per chi non è iscritto al corso per l’abilitazione alla difesa d’ufficio, è accreditata dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Ascoli Piceno.

La tutela dei diritti nelle procedure concorsuali.
I crediti e i creditori nel fallimento.

17/18 novembre 2017 - Ancona - Mole Vanvitelliana

Evento in fase di accreditamento presso l'Ordine degli Avvocati di Ancona

e l'Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Ancona

Interverranno:

Renato Bernabai – Consigliere Corte di Cassazione 
Vincenzo Proto –  già Presidente Prima Sezione Civile Corte di Cassazione
Tommaso Manferoce –  Avvocato in Roma
Antonino Pasquale La Malfa  – Presidente di Sezione Tribunale di Roma
Sido Bonfatti – Professore ordinario di diritto commerciale dell’Università degli  Studi di Modena e Reggio Emilia
Angelo Dolmetta – Consigliere Corte di Cassazione
Giuseppe Bozza  – già Presidente Tribunale di Vicenza
Rosanna Angarano  – Giudice delegato Tribunale di Bari
Federico Casa –  Avvocato in Vicenza
Giacomo Maria Nonno – Consigliere Corte di Cassazione
Francesco Salvatore Filocamo  – Consigliere Corte d’appello de L’Aquila
Gabriele Palazzotto  – Dottore commercialista in Palermo
Silvia Governatori  – Giudice delegato Tribunale di Firenze
Pasqualino Albi  – Professore ordinario di diritto del lavoro Università degli  Studi di Pisa
Paolo Bonetti  – Avvocato INPS di Pisa


ISCRIZIONE GRATUITA

Si pubblica il ruolo di udienza delle ESECUZIONI MOBILIARI - Giudice Dr.ssa Mariani - udienza del giorno 17.11.2017.

Allegati:
Scarica questo file (RUOLO.pdf)RUOLO.pdf[ ]1017 Kb
Si pubblica la locandina del convegno che si terrà a Civitanova Marche nelle giornate del 23 e del 24 novembre prossimi, dal titolo: "Diversità culturale: aspetti filosofici, giuridici ed economici".
Allegati:
Scarica questo file (_CONVEGNO 23-24NOVEMBRE 2017_.pdf)_CONVEGNO 23-24NOVEMBRE 2017_.pdf[ ]155 Kb

Si pubblica la locandina del Convegno che si svolgerà a S.Benedetto del Tronto il 24.11.2017 ore 15,30, Auditorium Comune di San Benedetto del Tronto, su un tema attuale "Mediazione e art.696 bis cpc. Nuovi  aspetti e confronto sulle problematiche operative della legge Gelli", con relatori "specialisti" della materia e con 3 crediti formativi.

Allegati:
Scarica questo file (_CONVEGNO 23-24NOVEMBRE 2017_.pdf)_CONVEGNO 23-24NOVEMBRE 2017_.pdf[ ]155 Kb
Si comunica il rinvio d'ufficio al giorno 17.11.2017 dell'udienza del Giudice delle Esecuzioni Mobiliari precedentemente fissata per il giorno 15.11.2017.

SONDAGGIO

Per l'inizio del nuovo anno sarà disponibile l'APP del COA...la ritenete una cosa
 

Notizie giuridiche

Feed RSS
Gratuito Patrocinio Telematico

Sportello del cittadino

Modulistica

Consiglio dell'Ordine degli Avvocati della Provincia di Ascoli Piceno
Piazza Serafino Orlini, 1 - 63100 Ascoli Piceno (AP) - Tel 0736/259149 - Fax 0736/254737

Email: info@ordineavvocatiascolipiceno.it

C.F. 80005350444 - CODICE IBAN: IT14B0760113500000053914644 - CODICE UNIVOCO: UFTQ2S

Cookies Policy